We use cookies to make your experience of using our website better. To comply with the e-Privacy Directive we need to ask your consent to set these cookies.

Employers

VENDITORE MONDO SANITARI E PIASTRELLE, Punti Vendita/BRINDISI - Mesagne

col-narrow-left   

Location:

Punti Vendita/BRINDISI - Mesagne, Italy 

Job Category:

Other
-

EU work permit required:

Yes
col-narrow-right   

Job Reference:

175022361

Job Views:

8

Posted:

06.04.2018

Expiry Date:

21.05.2018
col-wide   

Job Description:

VENDITORE SPECIALISTA MONDO SANITARI E PIASTRELLE

Inserendoti all’interno dei nostri mondi sanitari e piastrelle a stretto contatto con colleghi specializzati nella vendita di un progetto completo, ti occuperai della realizzazione di progetti di manutenzione, ristrutturazione e installazione di bagni e rivestimenti per la casa dei nostri Clienti, accompagnandoli in tutte le fasi di vendita, dall’accoglienza alla creazione di un progetto personalizzato, dalla scelta dei materiali e dei prodotti, alla fase di messa in opera e realizzazione.

Cerchiamo collaboratori cha abbiano maturato una significativa esperienza nel settore dell’arredamento, passione per la vendita e per l’interior design che mettano al centro del proprio lavoro la soddisfazione del Cliente.

COSA FAI:

  • Accogli al meglio i Clienti, lo orienti nel reparto e lo informi sulle caratteristiche dei prodotti
  • Personalizzi il progetto cliente proponendo varie soluzioni
  • Ti occupi di mantenere il tuo settore sempre bello e attrattivo
  • Contribuisci al raggiungimento dei risultati della tua squadra

COSA TI SERVE:

  • Diploma o Laurea
  • Esperienza commerciale a contatto con il pubblico
  • Conoscenza caratteristiche tecniche/utilizzo/posa in opera di piastrelle e rivestimenti murali (interni/esterni), sanitari e arredo bagno e agevolazioni legate alla vendita di un progetto.
  • Capacità di problem solving ed organizzazione e post-vendita.
Company Info
Leroy Merlin

, Italy
Phone:
Web Site:
Save Contact
Company Profile


comments powered by Disqus